Come riprendere il controllo del tuo ristorante

Questa domanda che mi viene sistematicamente posta dai ristoratori, merita certamente una giusta risposta.

Il primo errore che non devi commettere è pensare che senza di te il locale non possa andare avanti, che lo staff non sia in grado di continuare l’attività senza una costante presenza da parte tua.

Beh!

Effettivamente è così, ma soltanto perché non hai ancora codificato le azioni che fai e che i tuoi collaboratori compiono tutti i giorni.

Per prima cosa devi fermarti ed iniziare subito ad uscire dal tuo ruolo quotidiano (quello del tuttofare) per intenderci, comincia subito a guardare il tuo locale con occhi nuovi.

Credimi che una volta creati i giusti standard, il tuo staff sarà certamente in grado di proseguire senza problemi.

Con questo non voglio assolutamente dire che dopo potrai disinteressarti del tuo locale, stando sempre in vacanza, ma solo che finalmente assumerai il ruolo che ti compete : QUELLO DELL’IMPRENDITORE.

Per te è molto più importante avere il controllo della tua attività, piuttosto che stare a spadellare in cucina o a correre su e giù per la sala, te lo assicuro.

Ecco!

Il controllo ce lo avrai solo dopo avere standardizzato le procedure di lavoro all’interno del tuo ristorante.

Forse non te ne sei ancora reso conto, ma hai già delle procedure di lavoro, sono le azioni che tutti i giorni ripeti sistematicamente per fare funzionare il tuo locale, solo che non le hai codificate nel modo corretto e di conseguenza ogni giorno agisci con un approccio differente che ti fa perdere più tempo del dovuto, con il risultato che il tempo non ti basta mai.

Pensa soltanto a quante volte ti sei arrabbiato ,magari cercando un semplice cavatappi soltanto perché non viene mai messo nello stesso posto.

Rifletti sul fatto che tante piccole azioni messe insieme ti fanno perdere il tempo prezioso che dovresti usare nella gestione del tuo locale, senza contare che dopo esserti certamente “arrabbiato” per un po’ la cosa funziona ma poi tutto torna esattamente come prima se non peggio.

Quante volte ti capita di essere stanco di ripetere le stesse cose e non avere la soddisfazione di avere un risultato.

Spero di consolarti dicendoti che non sei l’unico, ma ti dico anche che puoi avere la certezza dei risultati, soltanto creando degli standard precisi di lavoro.

Le procedure renderanno molto più semplice il lavoro all’interno del tuo locale, sia a te che al tuo staff.

Attenzione!

Dovrai rendere misurabili e quindi verificabili le procedure, altrimenti tutto il lavoro fatto servirà a ben poco.

Proprio per semplificarti il lavoro, ho creato un mio metodo di lavoro che ho chiamato RISTOMODEL, una vera e propria mappa strategica che ti servirà a risolvere i problemi che affronti tutti i giorni in modo semplice e veloce.

Ti piacerebbe cominciare da subito a vedere dei risultati?

Allora cogli l’occasione al volo!

Vai nel modulo di contatto, lasciami la tua mail, potrai così ricevere gratuitamente il manuale con i 10 punti per fare crescere il tuo locale e non solo….

Troverai argomenti che ti aiuteranno a riprendere in mano la tua attività. Ti renderai conto di quali sono gli errori che stai facendo.

Potrai mettere subito in pratica i consigli che ti ho dato e capire finalmente come non commettere più gli errori che i tuoi concorrenti invece continueranno a fare.

Ci stai ancora pensando?

Vai subito al modulo di contatto!

Ciao!

Dimenticavo, mi piacerebbe avere un tuo commento sulla domanda di oggi, puoi anche lasciami un argomento al quale vorresti una risposta per la prossima domanda impossibile.

Adesso si che è davvero tutto

Buona Ristorazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *